Seconda Mobilità degli studenti

Luogo: Gragnano, Italia       

Data: 16 - 24 marzo 2018

Sede: Istituto Di Istruzione Superiore Don Lorenzo Milani

Indirizzo: Via Quarantola, 6, 80054 Gragnano NA, Italia

Il 16 di marzo, era  tutto pronto all’Istituto di Istruzione Superiore “ don Lorenzo Milani” di Gragnano , per accogliere le tre delegazioni delle scuole partner del progetto Erasmus+ Ka2 per la seconda mobilità il cui tema centrale, questa volta  è stato: “L’Anno Europeo del Patrimonio Culturale”.

Dal 16 al 24 Marzo 2018, sei docenti e 18 studenti/ studentesse (2 docenti e 6 studenti per ogni nazione) provenienti  dalla  “Zespół Szkół Ogólnokształcących nr 6 di Bydgoszcz (Polonia), dalla “Hebbelschule Kiel” di Kiel (Germania) e dal  “Gimnazija Bežigrad” di Lubiana (Slovenia), sono stati accompagnati dai nostri alunni nella scoperta del nostro  patrimonio culturale tangibile, intangibile e naturale. I nostri alunni hanno fatto da guida nelle escursioni agli Scavi di Pompei, alle Ville di Stabia, a Sorrento.  Le danze regionali e le ricette tipiche, che gli studenti stranieri hanno imparato anche a realizzare, gli hanno fatto apprezzare il nostro patrimonio intangibile. Oltre a presentare il territorio, durante questa fase, i nostri studenti sono stati impegnati in due workshop di Public Speaking e di Debate. Nei workshop hanno lavorato insieme ai partner stranieri: hanno fatto delle scelte, collaborato all’interno della squadra e creato prodotti finali. Attraverso tali attività hanno migliorato, pertanto, le loro competenze comunicative, le abilità sociali e la capacità di lavorare in team. Lavorare insieme come cittadini   europei   responsabili, li porta a prendere consapevolezza che le   diversità che esistono tra i popoli sono fonte di arricchimento e non di allontanamento. E’ questo forse l’obiettivo finale  più importante del progetto che noi docenti vogliamo raggiungere: avviare i giovani ad un proficuo dialogo interculturale.

Nella manifestazione conclusiva del progetto che si è tenuta il 23 Marzo presso il nostro istituto alla presenza dei docenti coordinatori delle scuole coinvolte di Polonia, Germania e Slovenia, delle Autorità Locali, del Preside della nostra scuola  e delle famiglie ospitanti, gli studenti hanno presentato i lavori finali elaborati insieme e si sono esibiti in balli regionali. A seguire un buffet internazionale, approntato dagli stessi ragazzi, ha allietato la serata nell’ottica della condivisione e nella celebrazione della cittadinanza europea.

Prima Mobilità degli studenti

  Luogo: Kiel, Germania

  Periodo: 1-9 Dicembre 2017

  Sede: Hebbelschule Kiel

  Indirizzo: Feldstrasse 177, 24106 Kiel

La prima mobilità breve degli studenti è avvenuta nella prima settimana di Dicembre. Venti studenti della Hebbelschule Kiel  e le loro famiglie hanno ospitato  otto studenti polacchi, sei sloveni e sei italiani.

Il principale obiettivo della mobilità è stato quello di rafforzare le competenze sociali, civiche e interculturali dei partecipanti, nonchè di accrescere la comprensione della crisi dell'immigrazione in Europa.

Gli studenti hanno preso parte ad un workshop interculturale con la prof.ssa Carol Sheehan, formatrice dell'Univesità di Kiel. Il culmine dell'evento sono stati gli incontri con due rifugiati siriani, che sono attualmente studenti universitari a Kiel integrati nella comunità locale.

I prodotti finali dello scambio sono stati presentazioni- in cinque minuti- realizzate con gli applicativi  introdotti durante il workshop di ICT. Durante  un evento di disseminazione aperto a tutte le famiglie ospitanti, gli studenti e i docenti dei gruppi internazionali di "Speak up" hanno espresso le loro riflessioni sulla crisi dei rifugiati.

In verità.il nostro soggiorno a Kiel non è stato tutto qui. Ricorderemo il calore e la cordialità dei nostri ospiti, i nuovi amici, la freddissima   passeggiata sul lungomare di Kiel, una visita all'affascinante Lubecca e lo spirito festoso dei mercatini natalizi.